n.392: “Growth and Inequalities in a Physicist’s View”, Angelo Tartaglia

Bellissimo e nitido studio di Angelo Tartaglia sui “limiti fisici” della crescita e sulle conseguenze che l’ignoranza del dato fisico determina sul fronte delle diseguaglianze umane e dei fallimenti delle politiche per farvi fronte: una lettura necessaria per comprendere la centralità della rivendicazione del “diritto umano al clima stabile e sicuro”. Senza stabilità climatica, non è più possibile alcuna forma di giustizia umana.

https://link.springer.com/article/10.1007/s41247-020-00071-6

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *